Automobil Club Bari

Presentazione
L’Automobile Club di Bari esplica sul territorio le attività dell’Ente federante di cui all’art.4 dello Statuto e quindi, in particolare, cura la gestione dei c.d. servizi associativi resi a favore della propria compagine sociale; le attività di assistenza automobilistica; le attività istituzionali di istruzione, sicurezza stradale ed educazione alla guida, nonchè quelle di collaborazione con le Amministrazioni locali nello studio e nella predisposizione degli strumenti di pianificazione della mobilità nella gestione della sosta; le attività assicurative, con particolare riferimento al ramo RCA, quale agente generale della SARA – Compagnia Assicuratrice dell’ACI ; le attività di promozione dello sport automobilistico; le attività per lo sviluppo turistico.

 Servizi associativi

L’AC Bari, come Club degli automobilisti, è impegnato ad offrire ai Soci e alle loro famiglie in viaggio l’opportunità di muoversi in sicurezza, sia in Italia che all’estero, anche grazie agli accordi ed alle collaborazioni da sempre in essere con gli altri Club europei.
Nella gamma dei servizi offerti al Socio, che mirano a garantire un’assistenza completa per tutto l’anno e non più limitata alla specifica emergenza del soccorso stradale, si collocano, tra gli altri, i seguenti servizi:

  • medico pronto per l’associato e i suoi familiari;
  • tutela e consulenza legale;
  • interventi a domicilio in situazioni di emergenza, di falegname, fabbro, idraulico ed elettricista;
  • rivista sociale;
  • soccorso stradale gratuito;
  • servizi aventi una natura più spiccatamente commerciale che, in virtù del vincolo associativo che lega il socio all’AC, vengono proposti a speciali condizioni di favore e privilegio rispetto alle tariffe normalmente praticate sul mercato, quali il noleggio di autovetture, la gestione di parcheggi (di proprietà od in concessione) e la gestione di scuole guida.

Allo scopo di sviluppare l’associazionismo, l’Automobile Club è impegnato inoltre nell’iniziativa di integrazione strategica “FacileSarà”, deliberata dall’ACI e finalizzata a valorizzare le sinergie esistenti a livello di Federazione per uno sviluppo integrato del business associativo e assicurativo. L’obiettivo è quello di migliorare e favorire la distribuzione di prodotti e servizi sul territorio, attraverso un sistema bipolare basato sulla promozione e diffusione delle tessere ACI verso gli Assicurati Sara non Soci e, viceversa, delle polizze Sara nei confronti dei Soci non assicurati Sara.

L’AC con la sua rete di delegazioni è canale prioritario di rilascio della tessera sociale e di gestione del rapporto associativo, con una offerta di servizi e prestazioni aggiuntive in ambito locale che integrano l’offerta associativa nazionale.

L’AC svolge quindi, costante attività di gestione del rapporto associativo ponendo in essere iniziative espressamente destinate ai propri soci in diversi ambiti di interesse non solo riferiti direttamente al settore automobilistico.

Alla data del 31 dicembre 2010, il n. dei soci dell’ACI Bari, che automaticamente sono soci anche dell’Automobile Club d’Italia ai sensi dell’art. 42 dello Statuto, è pari a 17.538.

2) Attività di assistenza automobilistica

Fermo restando che la gestione del servizio del Pubblico Registro Automobilistico è svolta esclusivamente dall’ACI e dalla sua organizzazione diretta rappresentata dagli Uffici Provinciali, l’Automobile Club è rispetto al PRA semplice utente e svolge con la propria rete diretta ed indiretta l’attività di consulenza e assistenza automobilistica ai sensi della L.264/91, operando quindi in condizioni di piena concorrenza ed assoluta parità rispetto agli altri operatori del settore.

L’attività di assistenza automobilistica è volta a fornire una completa assistenza nei confronti dei cittadini – e dei soci a condizioni più vantaggiose – per il disbrigo di qualsiasi pratica automobilistica presso il Pubblico Registro Automobilistico e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

In tal senso, con la sua rete diretta e indiretta, l’Automobile Club Bari aderisce al progetto di semplificazione ”Sportello Telematico dell’Automobilista – STA, previsto dal DPR n.358/2000, per fornire servizi di qualità e tempestività, con rilascio immediato e contestuale ai cittadini della carta di circolazione e delle targhe.

Nell’ambito di tale servizio, le operazioni STA svolte dall’ACI e dalla rete delle proprie delegazioni a livello locale sono state 15.585.

Relativamente alla gestione delle tasse automobilistiche, l’Automobile Club Bari svolge attività di diversa natura, anche riferite ai servizi di assistenza specialistica ai contribuenti e di controllo sull’assolvimento dell’obbligo tributario, in relazione al contenuto della legge Regionale n. 31 /1998 che ha affidato il servizio all’ACI.

La rete delle delegazioni dell’Automobile Club concorre poi, unitamente agli altri soggetti previsti dalla legge, all’attività di riscossione del tributo sulla base di procedure informatiche specificamente previste.

In particolare, l’AC effettua:

  • attività di riscossione bollo auto;
  • periodici controlli sulla correttezza e sulla qualità del servizio erogato al pubblico dalle proprie delegazioni, anche mediante interviste o distribuzione di questionari agli utenti;
  • coordinamento, monitoraggio e rilevazione dell’andamento della riscossione mediante sportello bancomat ATM.

3) Attività istituzionali: istruzione; sicurezza stradale ed educazione alla guida; collaborazione con le altre Amministrazioni nel settore della mobilità.

L’impegno dell’Ente in tale contesto è volto a generare e diffondere la cultura della mobilità in sicurezza, attraverso la tutela delle persone in movimento e la rappresentazione ai vari livelli istituzionali delle loro esigenze, la realizzazione di studi e ricerche applicati alla mobilità sostenibile, nonché mediante azioni nel campo della sicurezza e dell’educazione stradale. Si collocano in tale ambito tutte le iniziative idonee ad affermare il ruolo dell’Automobile Club quale referente istituzionale in ambito locale nelle materie della mobilità, sicurezza ed educazione stradale, come gli accordi e i tavoli tecnici realizzati in collaborazione con le altre amministrazioni locali al fine di proporre soluzioni nell’ambito della mobilità sostenibile e formulare piani di intervento sul territorio. Di forte interesse sociale in tale contesto sono gli interventi di sensibilizzazione che coinvolgono tutte le categorie di mouvers appartenenti alle diverse fasce di età sul tema della prevenzione dell’incidentalità stradale, attraverso attività mirate a stimolare l’assunzione di comportamenti consapevoli e rispettosi delle regole poste dal Codice della Strada.

Sinteticamente, si descrivono di seguito le specifiche aree di intervento dell’AC con riferimento a tale settore di attività:

  • giornate dedicate alla sicurezza stradale;
  • corsi di guida sicura;
  • corsi per il conseguimento del patentino, corsi per il recupero dei punti patente e corsi di formazione per docenti;
  • convegni ed incontri sull’educazione stradale;
  • studi sull’incidentalità, mobilità e ambiente;
  • concorsi, eventi, campagne pubblicitarie, laboratori, percorsi didattici
  • osservatori stradali.

4) Attività assicurativa

Sempre in coerenza con le finalità istituzionali, l’Automobile Club agisce quale agente generale della SARA Assicurazioni, gestendo con la propria rete il portafoglio SARA per offrire, in conformità al dettato statutario, un’ampia gamma di prodotti destinati a soddisfare tutte le esigenze di sicurezza degli individui e delle famiglie, non solo in relazione all’auto, ma anche alla casa, al tempo libero, alle attività professionali, alla previdenza per il futuro, con condizioni particolarmente vantaggiose per i Soci ACI.

5) Attività sportiva

ART. 4

Per il conseguimento degli scopi di cui all’art. 1, l’A.C.I.:

a) studia i problemi automobilistici, formula proposte, dà pareri in tale materia su richiesta delle competenti Autorità ed opera affinché siano promossi e adottati provvedimenti idonei a favorire lo sviluppo dell’automobilismo;

b) presidia i molteplici versanti della mobilità, diffondendo una cultura dell’auto in linea con i principi della tutela ambientale e dello sviluppo sostenibile, della sicurezza e della valorizzazione del territorio;

c) nel quadro dell’assetto del territorio collabora con le Autorità e gli organismi competenti all’analisi, allo studio ed alla soluzione dei problemi relativi allo sviluppo ed alla organizzazione della mobilità delle persone e delle merci, nonché allo sviluppo ed al miglioramento della rete stradale, dell’attrezzatura segnaletica ed assistenziale, ai fini della regolarità e della sicurezza della circolazione;

d) promuove e favorisce lo sviluppo del turismo degli automobilisti interno ed internazionale, attuando tutte le provvidenze all’uopo necessarie;

e) promuove, incoraggia ed organizza le attività sportive automobilistiche, esercitando i poteri sportivi che gli provengono dalla Fédération Internationale de l’Automobile – F.I.A.; assiste ed associa gli sportivi automobilistici; è la Federazione sportiva nazionale per lo sport automobilistico riconosciuta dalla F.I.A. e componente del CONI;

f) promuove l’istruzione automobilistica e l’educazione dei conducenti di autoveicoli allo scopo di migliorare la sicurezza stradale;

g) attua le forme di assistenza tecnica, stradale, economica, legale, tributaria, assicurativa, ecc., dirette a facilitare l’uso degli autoveicoli; h) svolge direttamente ed indirettamente ogni attività utile agli interessi generali dell’automobilismo.

Altro settore in cui l’Automobile Club è tradizionalmente impegnato è quello dello sport automobilistico, operando in veste di organizzatore di eventi di interesse nazionale .

Nel settore dell’automobilismo sportivo, in particolare, l’Automobile Club Bari promuove un ricco calendario di manifestazioni, mediante l’organizzazione diretta o congiunta con scuderie locali, sponsorizzazioni, collaborazioni o semplice patrocinio delle stesse manifestazioni.

La più importante manifestazione sportiva locale è la rievocazione del Gran Premio di Bari, gara storica riservata a vetture di Formula 1 che si è corsa tra il 1947 ed il 1956. Il circuito aveva una lunghezza di 5,54 km e, ad eccetto dell’edizione del 1956, si correva in senso antiorario. Si sviluppava intorno ai padiglioni della Fiera del Levante.

Ripartita nel mese di maggio 2010, è stata svolta anche nel 2011. La calendarizzazione è attualmente biennale.

L’Automobile Club è impegnato inoltre nelle attività di rilascio delle licenze e di organizzazione dei corsi di prima licenza.

6) Attività in materia turistica

Forte è anche l’impegno dell’Ente nelle attività volte ad ampliare la propria presenza nel settore turistico locale. In tale ambito si collocano tutte le iniziative volte a favorire nuove forme di partecipazione turistica sostenibile, assistendo i viaggiatori e promuovendo nel territorio di competenza itinerari importanti sotto il profilo artistico e culturale.

OFFERTA

Con Cartacon diventi Socio Aci (tessera Club, Gold, Sistema) al prezzo più basso in assoluto!!! 

 

 

Vota e scrivi una Recensione

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Via Ottavio Serena 26
Bari 70126 Puglia IT
Ottenere La Direzioni